Gladio. La Repubblica parallela

Piazza Fontana, l’Italicus, Via Moscova a Milano, la stazione di Bologna…Le stragi impunite che hanno insanguinate il nostro Paese si possono far risalire a strutture molto vicine o interne agli apparati dello Stato, che hanno messo in atto strategie delittuose per condizionare il corso della vita politica. In questo contesto si inserisce il ruolo svolto dall’organizzazione militare Stay Behind, più nota come Gladio, destinata a fronteggiare un’eventuale invasione delle forze del Patto di Varsavia, ma che in realtà attivata anche a fini antidemocratici, con la complicità dei governanti della Prima Repubblica. Il volume ne ricostruisce dettagliatamente la storia, fornendo un’ampia documentazione e interessanti testimonianze inedite.

 

Leggi Tutto

Fonte Chi Ama, Legge!

(Visto 3 volte, 1 visite oggi)
Skip to content