Contro il tentativo di colpire gli strumenti di contrasto all’infiltrazione mafiosa.

cropped-Logo-Agende-Rosse

  Il Movimento Agende Rosse,  gruppo -Rita Atria – di Reggio Emilia e Provincia ritiene inaccettabile l’escalation nei tentativi di colpire gli strumenti di contrasto alle infiltrazioni mafiose nell’economia locale,  cui stiamo assistendo. Sono segnali gravi che esigono una risposta forte e univoca dalle istituzioni e dalla società civile. Solo due mesi fa Antonio Ceraso, … Leggi tutto

Consulta provinciale per la Legalità Reggio Emilia: le dimissioni di Agende Rosse.

cropped-Logo-Agende-Rosse

Il gruppo Agende Rosse Rita Atria di Reggio Emilia e Provincia intende comunicare ai cittadini le proprie dimissioni dalla Consulta Provinciale per la Legalità di Reggio Emilia. Siamo volontari e la nostra storia è fatta di lunghi chilometri percorsi sul territorio provinciale per portare quel patrimonio di consapevolezza e conoscenza tra le persone, maturato in … Leggi tutto

Estorsioni, la proposta di Addiopizzo: “Niente bonus fiscali per chi paga il pizzo e non denuncia”

download (1)

L’associazione antiracket, in occasione dell’anniversario della pubblicazione della lettera al “Caro estorsore” di Libero Grassi, chiede al Governo e al Parlamento di varare una nuova legge per impedire a chi è connivente con Cosa nostra di ottenere agevolazioni, prima di tutto nel settore dell’edilizia. L’articolo Estorsioni, la proposta di Addiopizzo: “Niente bonus fiscali per chi … Leggi tutto

«Stop bonus a chi non denuncia il racket»

download (1)

Un salto di qualità nella lotta al racket delle estorsioni e nell’assistenza alle vittime, per garantire maggiori tutele e incoraggiare le denunce. Sul fronte delle estorsioni, la strada è ancora in salita e, a 32 anni di distanza dalla lettera al caro estortore dell’imprenditore Libero Grassi, pubblicata dal Giornale di Sicilia il 10 gennaio del … Leggi tutto

Addiopizzo: «Si vietino bonus fiscali a imprenditori che pagano il racket»

download (1)

L’associazione antimafia Addiopizzo lancia un appello a governo e parlamento, nell’anniversario della pubblicazione della lettera dell’imprenditore Libero Grassi ai suoi estorsori sul «Giornale di Sicilia», ucciso dalla mafia per essersi ribellato al «pizzo» L’articolo Addiopizzo: «Si vietino bonus fiscali a imprenditori che pagano il racket» proviene da Addiopizzo.org. Leggi Tutto Fonte Addiopizzo.org

Skip to content